COPPA ITALIA, AL VIA IL SECONDO TURNO


Pubblicato il 05 gennaio 2018

Primi impegni del nuovo anno per la SIS Roma, chiamata domani e domenica ad affrontare Rapallo ed Ekipe Orizzonte nel secondo turno di coppa Italia. Nel primo gironcino, disputato a novembre nel centro sportivo del Plebiscito a Padova, la SIS ottenne un buon pareggio proprio contro le Patavine ed una vittoria, non senza sofferenze, contro la Rari Nantes Florentia conquistando di fatto il pass per la seconda fase.

Un girone molto equilibrato quello che da domani andrà in scena al polo natatorio di Ostia, con SIS – Rapallo ad aprire ufficialmente le danze alle ore 18.00. Due precedenti in stagione con una vittoria per parte: 9 a 8 Rapallo in Fin Cup e 14 a 9 SIS nella gara di campionato giocata a dicembre al foro italico.

Anche contro la formazione Catanese sono due finora i precedenti in stagione: una vittoria abbastanza netta per le ragazze di Miceli in finale di Fin Cup – 13 a 6 – ed un pareggio in campionato maturato con una grande rimonta della SIS nella seconda parte di gara.

Due delle tre squadre accederanno alla Final Four – 10 e 11 febbraio – insieme alle altre due squadre qualificate dal girone di Padova.

Il nostro CT Pierluigi Formiconi presenta così questo doppio impegno di coppa:

“Mi auguro di disputare domani, contro Rapallo, la stessa partita fatta qualche settimana fa in campionato ma con meno errori banali. Vincendo la gara metteremmo una seria ipoteca sulla qualificazione alla final four di febbraio. L’Orizzonte rappresenta un ostacolo duro, sicuramente non insormontabile, ma ci giocheremo le nostre chances di vittoria domenica pomeriggio. L’atteggiamento in questa due giorni sarà sicuramente diverso rispetto a quello avuto nell’ultima gara contro la Florentia. Proveremo a finalizzare meglio le occasioni che si si presenteranno, sia sotto porta che da fuori. Ci siamo allenati bene in settimana, disputando un paio di amichevoli che ci sono servite a mantenere alta la concentrazione dopo questi giorni di festa.”