LA SIS ALL’ASSALTO DELLA COPPA ITALIA, DOMANI SEMIFINALE CONTRO COSENZA


Pubblicato il 09 febbraio 2018

Si torna finalmente a giocare dopo un mese. E l’appuntamento che abbiamo davanti è uno dei più importanti della nostra recente storia. Domani e domenica, infatti, si assegna la coppa Italia di A1 femminile, un trofeo prestigioso a cui la nostra società tiene molto.

Dai gironi eliminatori è uscito un avversario tutt’altro che semplice, il Cosenza pallanuoto. Le calabresi, dopo un avvio di stagione a corrente alternata, sono in un buon momento di forma avendo eliminato il Plebiscito Padova, detentore del trofeo. La semifinale di domani sarà il primo dei due confronti che andremo a disputare contro la formazione del CT Capanna, a distanza di una settimana l’uno dall’altro. L’inizio della gara è previsto per le ore 17.

Nella seconda semifinale si affrontano Bogliasco ed Orizzonte Catania con inizio previsto per le ore 18.30.

Domitilla Picozzi, reduce dalla “trasferta” Australiana con la nazionale ci presenta questo appuntamento storico: “Quella di domani non è assolutamente una gara dal pronostico scontato. Dovremmo stare molto attente a non abbassare mai la guardia e a non sentirci appagate per via della partecipazione a questo evento. C’è grande voglia di scendere in acqua dopo la pausa dovuta agli impegni europei delle altre squadre e della nazionale…giochiamo al polo natatorio di Ostia, in casa, e mi auguro ci sia molto pubblico a sostenerci.”

Giudice arbitro: Maurizio De Chiara. Arbitri: Marco Ercoli, Massimo Calabrò, Antonio Pascucci, Vittorio Frauenfelder e Stefano Alfi.

Albo d’oro: 2012 Orizzonte, 2013 Orizzonte, 2014 Rapallo, 2015 Padova, 2016 Bogliasco, 2017 Padova.