SERIE A1, SIS CORSARA IN TRASFERTA: FLORENTIA BATTUTA 4-6


Pubblicato il 27 ottobre 2018

Nella seconda giornata di campionato, la SIS ha ottenuto un importante successo a Firenze battendo la Rari Nantes Florentia con il risultato di 4-6. Una vittoria che muove la classifica, dopo il pareggio casalingo della prima giornata (7-7 al cospetto di Rapallo).

La SIS ha iniziato la gara molto bene, realizzando subito due reti. La prima è stata messa a segno da Shae Fournier, una delle giocatrici più positive del match, assieme al portiere Sparano e a Luna di Claudio. Dopodiché la squadra non è riuscita ad esprimersi al meglio a causa dell’aggressività dell’avversario, ma comunque è riuscita a chiudere la prima frazione di gioco sul 1-3 (2 reti di Fournier e 1 di Di Claudio).

Nel terzo periodo la SIS ha continuato a incontrare qualche difficoltà, trovando esclusivamente la segnatura di Tankeeva che ha portato le nostre ragazze sul 1-4 parziale. Nell’ultimo periodo, infine, la Florentia si è imposta per 3 reti a 2 determinando il 4-6 finale.

La SIS torna da questa trasferta con tre punti fondamentali, queste le parole del nostro allenatore Marco Capanna al termine della gara: “Abbiamo fatto risultato sul campo di un avversario che si è rinforzato tanto quest’anno, tuttavia mi aspettavo una prestazione migliore da parte delle mie ragazze sotto certi aspetti. Ci siamo innervositi e abbiamo fatto tante conclusioni a rete con sufficienza. Riposiamo, lavoriamo e ci prendiamo questi 3 punti che sono fondamentali.. Sulla qualità c’è da lavorare, ma le responsabilità sono mie e le ragazze lo sanno.”

Florentia-Sis Roma
(0-2, 1-1, 0-1, 3-2)
RN Florentia: Perego, Rorandelli, Cortoni, Cordovani 1, Mckelvey, Crevier 2, Sorbi, Francini, Giachi 1, Giannetti, Marioni, Cotti, Sabatino. All. Sellaroli

SIS Roma: Sparano, Tabani, Galardi, Tori, Motta 1, Tankeeva 1, Picozzi, Sinigaglia, Nardini, Di Claudio 1, Abrizi, Fournier 3, Brandimarte. All. Capanna

Arbitri: savarese e guarracino

Superiorità numeriche: Florentia 2/6, Roma 1/6. Nessuna uscita per limite di falli.