Archivio News

Giorgia Perazzetti “Donna dell’anno ASI 2013″


Pubblicato il 27 ottobre 2013
img_0235“Per aver saputo guidare una squadra di giovani promesse alla vittoria del Campionato Italiano 2013 Under 17 di Pallanuoto Femminile, manifestando notevoli capacità di leadership, senza tralasciare quella componente essenziale di divertimento del gioco che accompagna la pratica sportiva, anche quando è finalizzata alla partecipazione a gare agonistiche.
 
Per aver dimostrato che l’allenamento, la costanza e la passione per il proprio sport portano senza il ricorso a sostanze distorsive, al raggiungimento di importanti obiettivi.”
Queste le motivazioni che hanno spinto la giuria ad assegnare il premio “Nadia Torretti” a Giorgia Perazzetti, classe 1996, capitana della squadra SIS Roma Pallanuoto Femminile Under 17.
A consegnare il premio alla giovane e promettente atleta il Presidente Nazionale dell’ASI Claudio Barbaro e Roberto Cipolletti, Presidente ASI Roma ed Amministratore della SIS.
A margine della cerimonia, Giorgia Perazzetti, ha tenuto a sottolineare che il premio è di tutta la squadra, che insieme a lei si è aggiudicata il Tricolore nella categoria Under 17, un doveroso tributo alle compagne che hanno condiviso con lei questo percorso, ringraziando inoltre i dirigenti, gli allenatori e la società.


Le Dune beach resort


Pubblicato il 01 settembre 2013
dune010913Un’altra entusiasmante sfida per il gruppo SIS. A partire dal 1° settembre di quest’anno la nostra società ha rilevato la gestione del centro sportivo “Le Dune beach resort” di Ostia Lido di Roma.
Il prestigioso impianto, sul Litorale Romano, affaccia direttamente sul mare, ed è dotato di piscina, palestra e sale fitness. Con un’atmosfera suggestiva, si avrà la possibilità di allenarsi guardando il mare.
Questo importante connubio, dato dalla magnifica location, e dalla ormai significativa esperienza della SIS, darà ai cittadini del X Municipio di Roma, una nuova alternativa e una possibilità in più per curare il proprio benessere e per coccolarsi!


U17 campione d’Italia!!!


Pubblicato il 28 luglio 2013
In finale dominato il Cosenza per 9-6 con una partita perfetta!
sisrmu17campione13E adesso proviamo a non essere retorici! Proviamo a non banalizzare la realtà di 13 ragazze di un’umanità ed educazione fuori del comune che decidono di diventare campionesse d’Italia cucendosi sul cuore lo scudetto tricolore nella categoria giovanile più importante. Sì perché se dobbiamo raccontarla bene questa favola bisogna partire proprio dalla frase di prima: queste ragazze hanno deciso che il titolo doveva essere loro, punto e basta. A riprova di ciò basterebbe leggere le parole di capitan Perazzetti di qualche giorno fa in cui dichiarava che da Frosinone, un anno prima di oggi, dopo essere arrivate seconde non c’era altro obiettivo che essere sul gradino più alto del podio. Per chi come coloro che hanno il privilegio e la fortuna di vivere a stretto contatto con queste ragazze sa che questa finale è stata vinta a Settembre quando alla ripresa degli allenamenti erano tutte lì più determinate di prima, è stata vinta in inverno quando non ci sono state influenze, quando si è sempre organizzato lo studio con gli allenamenti, quando si entrava in acqua sempre col sorriso. Ma anche in primavera quando tra campionati giovanili, A2 e B bisognava resettare la mente ogni due giorni per calarsi nella realtà dei vari campionati. E’ stata vinta in semifinale quando si è voluto fortemente il primo posto giusto per far capire che la parola “secondo” non voleva più sentirla nessuno. Ed eccoci ..dopo poche righe siamo già al 25 luglio…c’era da capire quante energie fossero rimaste a questo gruppo ma se qualcuno aveva dei dubbi la prima partita vinta col Blu Team 16-5 già aveva dato tutte le risposte. Il giorno dopo c’è Padova squadra che ha una storia di giovanili mica da ridere: finisce 13 a 6 per noi. Il pomeriggio del 26 è quello delle partite che ogni atleta con un minimo di ambizione vorrebbe giocare; è in programma la partita con il Rapallo, fresco campione d’Italia assoluto, fresco campione d’Italia under 19 e anche le cose non fresche sono di tutto rispetto con tanti titoli regionali in bacheca. Come dicevamo qui si misura l’ambizione di chi vuole puntare al massimo ed il metro dell’ambizione dice che vinciamo e convinciamo per 10-7 e si vince anche il girone perché..ricordatelo…questo gruppo la parola “secondo” non voleva più sentirla. Ne restano tre di partite per essere quello che le ragazze sono diventate da oggi all’ora di pranzo. Si inizia sabato mattina e senza mancare di rispetto non era il giovanissimo gruppo del Como a poter impensierire per l’accesso in semifinale ed infatti la semifinale arriva vincendo 15-3. E allora c’è da riscendere in acqua sabato pomeriggio contro il Pescara l’unica squadra che quest’anno era riuscita a fare un punto contro le giallorosse della SIS. Qui il problema non era dato dalla caratura tecnica dell’avversario ampiamente alla portata: soltanto ci poteva essere la paura di sbagliare la partita che non si doveva sbagliare; infatti c’è stato qualche errore di troppo ma nonostante ciò, è 12-10 per la banda Perazzetti e…avanti un altro. Siamo a oggi, a stamattina quando il gruppo che non vuole più sentire la parola “secondo” deve giocare la finale contro il Cosenza per prendersi ciò che vuole. Ma quando vedi i visi di queste ragazze a colazione, le senti cantare in hotel, e cantare ancora sul pullmino che le porta in piscina, e cantare sempre di più negli spogliatoi prima della partita, capisci che la storia già è scritta. C’è da far trascorrere quattro tempi dando il meglio come al solito e poi festeggiare; così è stato….e la parola “secondo” nessuno l’ha più sentita.


Stile libero sport


Pubblicato il 19 giugno 2013

logo_faceStileLiberoSport: un nuovo partenr per la SIS!
Il sito dove acquistare prodotti per lo sport e per il tempo libero a prezzio vantaggiosi, visita http://www.stileliberosport.it !


Convenzione Nuova Villa Claudia


Pubblicato il 19 giugno 2013

villa_caludia_conv_13La SIS ha stipulato una convenzione con la Casa di Cura Privata Nuova Villa Claudia.

Per tutti i soci, frequentatori dei nostri centri sconti su tutte le prestazioni cliniche.
In allegato tutti i dettagli e gli sconti riservati.

Allegati:

NUOVA VILLA CLAUDIA – CONVENZIONE.doc
opuscolo med sport.PDF


Importante riconoscimento per la SIS Roma Pallanuoto


Pubblicato il 11 maggio 2013

sis_aula_giulio_cesareC’era il gotha dello sport romano dilettantistico e semiprofessionistico lo scorso 9 maggio in Campidoglio per la consegna dei premi «SPQR Sport», ideati dal delegato comunale allo Sport, Alessandro Cochi. Targhe e medaglie sono andate alle società e gli atleti capitolini che, nelle varie discipline sportive, si sono distinte particolarmente ed hanno portato in alto il nome della città di Roma a livello nazionale ed internazionale. Fra le squadre accolte alla Sala della Protomoteca, hanno ricevuto il premio, tra le altre, l’Acea Virtus Roma di basket e la Sis Roma Pallanuoto femminile. Ovviamente grande la soddisfazione in casa Sis Roma per il prestigioso riconoscimento che premia soprattutto l’impegno e i risultati ottenuti sia a livello giovanile con i podi nazionali raggiunti in tutte e tre le categorie “under femminili ma anche a livello assoluto con la A1 sfiorata all’ultimo assalto; il tutto dopo soli due anni di vita. Bellissima la possibilità offerta ad atlete, staff e genitori di visitare, con inevitabile foto ricordo, la prestigiosa Aula Giulio Cesare sede dell’Assemblea Capitolina.

Comprensibilmente felice il Presidente della Sis Roma, Flavio Giustolisi: “E’ stato un grandissimo onore partecipare a questa manifestazione da premiati visto l’alto valore simbolico della stessa. A tal proposito tengo prima di tutto a ringraziare Roma Capitale nelle persone del Sindaco Gianni Alemanno e del Delegato allo Sport Alessandro Cochi per il sempre maggior impulso e risalto dato a tutti gli sport e a coloro che vivono ed operano nello sport. Questo premio che la città di Roma conferisce alle società ed agli esponenti più prestigiosi del mondo sportivo di certo ci gratifica e ci da nuova linfa per proseguire nelle attività che svolgiamo all’interno del nostro impianto del Romanina Sporting Center affidatoci proprio dal Comune di Roma; certo è che ogni giorno cerchiamo e cercheremo di fare qualcosa in più all’interno dello stesso per onorare la fiducia ricevuta dalle istituzioni con grande attenzione per le finalità sociali oltreché sportive. E’ ovvio che il ringraziamento più grande è per le nostre ragazze grandi e piccole che svolgono l’attività di atlete con grandissima dedizione e professionalità ed ai genitori delle stesse che, seguendole pazientemente nei loro impegni, permettono la loro crescita sportiva senza che lo studio ne risenta. Le stesse sono seguite in maniera impeccabile dal nostro staff tecnico e dirigenziale che ne cura davvero ogni particolare permettendo il raggiungimento di quei risultati che ci hanno portato ai vertici nazionali.


La rappresentativa del Lazio partita per Tolentino


Pubblicato il 27 marzo 2013

A difendere il titolo conquistato lo scorso anno ben cinque atlete della SIS Roma
20130327_100752Partita questa mattina la Rappresentativa della Regione Lazio in direzione di Tolentino (MC) dove dal 27 al 30 marzo si svolgerà la 12° edizione del Trofeo delle Regioni. La competizione è un torneo nazionale tra rappresentative regionali di Pallanuoto Femminile Giovanile organizzato dalla società Pallanuoto Tolentino in collaborazione con la Federazione Italiana Nuoto. e per l’edizione corrente i tecnici federali hanno stabilito di riservare il torneo alle ragazze nate negli anni 1997 e successivi. La manifestazione, che raccoglie il meglio dei vivai italiani di pallanuoto femminile, ha acquisito una precisa collocazione in ambito nazionale ed è diventata un riferimento nel mondo della pallanuoto italiana sia per le atlete che per i tecnici e le società sportive. Si può ormai affermare, senza pericolo di smentite, che i suoi 3 giorni di gare costituiscono una occasione unica per vedere in acqua le ragazze che costituiranno il futuro della pallanuoto femminile italiana. Le rappresentative regionali partecipanti saranno 11: Abruzzo, Calabria, Campania, Emilia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Puglia, Toscana, Triveneto.Il Lazio è campione in carica ed anche quest’anno avrà alla guida tecnica l’affiatato duo costituito da Franco Russo e Nicola Izzo. Tredici le ragazze selezionate per quest’edizione e più precisamente: ARPINI Sara (1997), CELLUCCI Alessia(1997), BRACCO Ludovica (1998), PICOZZI Domitilla (1998), SINIGAGLIA Silvia(1998) tutte della SIS Roma; poi CLEMENTI Beatrice (2000), SENATORE Sara(1999), D’AURIA Fiamma (1997) appartenenti al Velletri Barracuda, STAFFA Giulia(1998 – Racing Roma), MALAGISI Valeria (1997 – Splash Nuoto), CARICATERRA Sofia (1997 – Coser Civitavecchia), CASCIOTTI Elisa (1997 – Castelli Romani) e PAPI Francesca (1999 – Anguillara Nuoto). Per quanto riguarda il quintetto SIS Roma inutile dire che ci rende particolarmente orgogliosi l’essere rappresentati con il blocco di atlete più numeroso; del resto le nostre giovanili anche quest’anno sono in lizza per portare a casa i tre titoli regionali femminili di categoria così come avvenuto sempre dalla nascita della SIS Roma.E proprio a proposito di questa avvincente attività giovanile griffata SIS Roma è giusto rendere merito a chi detta le linee guida di questa società e cioè al suo Presidente Flavio Giustolisi che sin dall’inizio ha impostato la gestione delle proprie squadre con la ferma volontà di crearsi il proprio futuro in casa, crescendo il proprio vivaio e predisponendo le giuste risorse e le giuste condizioni affinché le ragazze abbiano da subito le giuste esperienze. Il tutto affiancandosi uno staff tecnico di primo livello guidato da Paolo Ragosa e da un adeguato team dirigenziale che fa riferimento al DS Franco Stovali.Il futuro è appena iniziato!!


New Line Agepi Sis tra le grandi del mondo nel pinnato


Pubblicato il 20 marzo 2013

sis_pinnato200313Fine settimana da incorniciare per i colori della New Line Agepi Sis, presente ancora
una volta a Lignano Sabbiadoro, in provincia di Udine, per la prova di coppa del
Mondo per clubs di nuoto pinnato, manifestazione che nello scorso fine settimana
ha riunito in Italia i più grandi specialisti del settore provenienti, con i
loro oltre 50 i teams, da Slovacchia, Repubblica Ceca, Francia, Germania,
Croazia, Polonia, Belgio, Russia, Ucraina, Venezuela, Austria e naturalmente
l’Italia. Dodici le nazioni rappresentate, e tra i colori di casa nostra ecco
Debora Chiarello salire sul gradino più alto del podio juniores
nei 400 metri, davanti alla francese Dauzats e alla Russa
Smirnova. Per lei altre due medaglie d’argento, quelle nei 100 metri dietro la russa
Zadorozhnyaya e davanti all’italiana della NPS Varedo Federica Bellini, e nei
200 ancora dietro la Zadorozhnyaya e davanti all’altra russa Naumova. Ma sul podio
ci sono anche Vanessa Barelli, in netta ascesa rispetto allo scorso fine
settimana e medaglia d’argento negli 800 juniores dietro la francese Dauzats e
davanti all’italiana della NPS Varedo Alessia Murabito, e Federico
Montini, a sorpresa bronzo nei 200 pinne juniores dietro al ceco Novotny ed al russo Polyachkevich. A completamento del bellissimo medagliere ecco infine l’argento della staffetta 4×100 senior con Vanessa Barelli, Ilenia Di Francesco, Farida Dirkmaat e Debora Chiarello, quartetto che si è ricompattato alla grande nonostante qualche assenza ed è
stato autore della miglior prestazione stagionale con 3’06″86 dietro alle
francesi del Pays d’Aix Natation e davanti alle polacche del Laguna 24 Torun.

Insieme a
loro sono stati fondamentali poi i
risultati di Clelia Gesmundo e Andrea Guaida, lontani dalla zona medaglia ma comunque
autori dei loro records personali e di buoni piazzamenti che hanno arrotondato
il bottino dei punteggi per società piazzando la squadra al sesto posto assoluto
e prima tra i team italiani, risultato di sicuro prestigio in campo
internazionale.
“E’ stato un risultato inaspettato” ha dichiarato il DT Stefano Manzi al rientro “nonostante un radicale riassetto societario siamo ancora una volta tra i primi, con tante medaglie
all’attivo e non solo in Italia, e questo ci da la forza per accelerare ancor
più il nostro processo di rinnovamento. Ci attendono ora i Campionati Assoluti
di aprile, altra tappa fondamentale nel proseguimento della stagione che ci
porterà verso gli Europei Juniores di luglio, in Polonia, ed i Mondiali Assoluti
di agosto in Russia, a Kazan. Lotteremo come al solito per esserci! I miei più vivi complimenti a tutti i ragazzi che ci hanno regalato questo bellissimo risultato, nessuno escluso, avanti
così”.

Da segnalare nel prossimo fine settimana la 3^ combinata regionale nuoto/nuoto
pinnato in programma presso la piscina della Romanina Sporting Center a
Roma.
Risultati e approfondimenti sul sito www.newlineagepisis.it


SIS per l’Africa


Pubblicato il 31 gennaio 2013

camerun_3La SIS parteciperà alla raccolta di beneficenza, promossa dall’ASI Roma, per inviare ad una comunità religiosa del Camerun materiale tecnico-sportivo e per il tempo libero.

L’obiettivo che s’intende perseguire è quello di avvicinare alla pratica sportiva la popolazione del villaggio dove si trova la parrocchia, grazie all’ausilio di materiale tecnico, altrimenti di difficile reperimento in quello specifico contesto. La pratica sportiva non è da considerarsi il fine dell’iniziativa, ma il mezzo con il quale promuovere, nella popolazione del villaggio, attività fisico motoria e socializzazione.


New Line Agepi Sis, Pronti Via!


Pubblicato il 11 dicembre 2012

stag1213_agenlsisNuovo assetto societario per la società del litorale di Roma ma i risultati sono sempre gli steddi …

New Line Pomezia, Agepi Sport 97 Ostia e Sis Roma Fiumicino partono insieme al via della stagione agonistica 2013, e lo fanno con ben 3 circuiti di gare, da quello propedeutico del Nuoto ASI, a quello del Nuoto FIN, a quello del nuoto pinnato con la FIPSAS, un impegno veramente enorme che porterà la società riunitasi sotto l’acronimo di New Line Agepi Sis sui più importanti campi di gara anche a livello internazionale sotto la guida di Stefano Manzi, Direttore Tecnico, e dei suoi allenatori Barbara Vitale, Roberta D’Angelo, Ilaria Frisicaro, Simona Rao e Alessio Fernandez.

A giorni si attende il calendario gare sociale con tutti gli appuntamenti della stagione già iniziata sabato 8 dicembre scorso nella piscina della Romanina Sporting Club di Roma con la 1^ prova di qualificazione del circuito nuoto regionale dell’ASI, Ente di promozione sportiva riconosciuto dal CONI.

Qui i migliori risultati sono stati conseguiti dai medagliati della gara a dorso, che ha assegnato i primi punteggi della classifica che vedrà la qualificazione alla finale regionale di maggio.

Sono stati Aurora Addari, oro ragazzi, Noemi Rosi, argento ragazzi, Alessia Scarano, bronzo ragazzi, Alberto Ippolito, oro cadetti, Thomas Sconocchia, oro giovanissimi, Alessio Spagnuolo, argento allievi, Luca Padrone, oro allievi, Asia Maria Calabrese, oro es. B1, Serena Amati, argento es. B1, Chiara Battaglia, bronzo es. B1, Giorgia Pompili, bronzo es. B2, Chiara Gallo, argento es. A1, Marta Ferrari, oro es. A2, Valentina Zito, argento es. A2, Mattia Andaloro, argento es. B1, Giammarco Iavazzo, bronzo es. B1, Giulio Ortenzi, argento es. B2, Diego Iorizzo, oro es. A1 e Davide Finizia, bronzo es. A2, a partire così col piede giusto in vista della stagione 2013.

Tra i masters sottolineamo inoltre Michela Anzeni, oro M20, Barbara Vitale, oro M35, Francesca Puddu, oro M45, Riccardo Stefanoni, oro M25, Claudio Caruso, argento M30, Stefano Mariano, oro M35, Alessandro Persia, argento M35, Antonio Baraldo, bronzo M35, Maurizio De Iuliis, argento M45 e Maurizio Cuccu, oro M50.

E con la stagione oramai avviata ecco adesso il prossimo fine settimana la 6^ edizione della Christmas Cup, manifestazione nazionale di Nuoto Pinnato, col sodalizio romano in partenza ancora una volta con grandi ambizioni.

Approfondimenti ed immagini sul sito sociale www.newlineagepisis.it