Archivio News

Al giallorosso si aggiunge l’azzurro!


Pubblicato il 10 luglio 2012

azzurro2Mentre è ancora viva l’emozione per la prima finale scudetto disputata da una formazione della SIS Roma (le splendide Allieve Under 17 al termine della final eight di Frosinone), arriva un’altra bellissima notizia per la giovane società capitolina. Le bravissime Giada Sinigaglia e Francesca Vezzù – tra le protagoniste del torneo frusinate – sono state convocate dal Responsabile delle Nazionali Giovanili Paolo Zizza per un collegiale della Rappresentativa Under 19 che si terrà presso il Polo Natatorio di Ostia da lunedì 15 luglio. Si tratta di un’altra pietra miliare nella storia della SIS, visto che Giada e Francesca sono le prime atlete giallorosse chiamate a rappresentare questa società in una squadra nazionale. Complimenti ed auguri alle nostre due ragazze ed alle compagne che le hanno aiutate a compiere questo primo passo verso un futuro sportivo sempre più di alto livello, con la speranza che queste ultime possano seguirle sempre più numerose nei prossimi anni. A Giada e Francesca il compito di dimostrare ancora una volta di meritare l’onore della chiamata, cercando sin dal prossimo week-end di centrare la qualificazione alle finali del Campionato Under 19.


L’Under 17 sfiora lo Scudetto: grandi ragazze!


Pubblicato il 09 luglio 2012

frosinoneLa SIS Roma esce sconfitta dalla finale per il titolo di Campione d’Italia Allieve Under 17 contro la fortissima GMG Pro Recco, ma la soddisfazione prevale di gran lunga sull’amarezza. Prima di tutto per aver riportato Roma ad una finale Scudetto femminile dopo molti anni, poi per il gioco espresso nella gara contro le favorite liguri: tramortite dall’avvio tambureggiante delle più esperte avversarie, le giallorosse hanno saputo riprendere la rotta e, pur non riuscendo a rimettere in discussione il risultato 12 a 8 finale per le bianco blu), hanno comunque dimostrato di non essere arrivate a questo livello per caso. Ulteriore conferma del bel torneo disputato dalle romane è stata il conferimento a Giada Sinigaglia del meritato premio di miglior giocatrice della manifestazione: le qualità di Giada sono state esaltate dalla squadra e, nel contempo, hanno condotto quest’ultima alla finale, in un “tutti per uno ed uno per tutti” che racchiude lo spirito di queste ragazze. Altro motivo di soddisfazione è stato l’aver impegnato tutte le forze della società perché l’organizzazione del torneo – affidata dalla Federazione alla stessa SIS – riuscisse al meglio: obiettivo che può dirsi raggiunto per i commenti espressi da addetti ai lavori ed appassionati, che hanno apprezzato anche alcune innovazioni introdotte per rendere sempre più fruibile lo svolgimento delle gare. Non c’è tempo per godersi questo momento, però: incombono le semifinali dei campionati Juniores e Ragazze e tutto lo staff è pronto per ripartire verso nuovi entusiasmanti traguardi.


Pallanuoto, Cochi: “Congratulazioni a Lazio e SIS Roma”


Pubblicato il 18 giugno 2012

Alessandro-Cochi“Quello appena trascorso è stato un week end ricco di importanti successi per la pallanuoto romana maschile e femminile. Proprio per questo voglio rivolgere le mie più vive congratulazioni alla S.S Lazio e alla SIS Roma, le due squadre capitoline che, grazie al costante impegno e alla forte disciplina dimostrate nel corso dell’ intero campionato, sono riuscite ad ottenere l’ accesso alle semifinali per la promozione A1″. È quanto dichiara il delegato allo Sport di Roma Capitale, Alessandro Cochi.


Under 15: si chiude con l’en plein!


Pubblicato il 10 giugno 2012

under-15Le piccole giallorosse festeggiano con l’en plein di vittorie il titolo
regionale Under 15 già conquistato con due giornate di anticipo sulla fine del campionato. Nell’ultimo incontro della fase laziale, infatti, battono per la
terza volta anche il Velletri Barracuda e chiudono il loro cammino a punteggio pieno, con sei vittorie su sei incontri ed una differenza reti di + 57. Anche in questa occasione le romane hanno preso da subito il controllo del match
conducendolo in porto sino alla fine senza particolari patemi d’animo,
nonostante le ospiti abbiano saputo contenere il passivo rispetto al primo
incontro disputato alla Romanina. È da segnalare positivamente come, in una
giornata di scarsa vena realizzativa della capocannoniera Domitilla Picozzi, la
squadra non abbia riscontrato particolari difficoltà, giungendo ugualmente al
gol con i consueti schemi di gioco.
Ora alle ragazze della Sis non resta che attendere di conoscere i nomi delle
avversarie che dovranno affrontare nelle semifinali nazionali, in programma in
Campania il 21 e 22 luglio prossimi (è probabile che si tratti di Cosenza, Vela
Ancona e Rari Nantes Bologna) e prepararsi bene per un impegno che si presenta
arduo, ma che potrebbe lanciarle di nuovo ai vertici della categoria.


Inaugurazione Romanina Sporting Center


Pubblicato il 23 marzo 2012

inaug_romanina_sisUna giornata importante per la SIS. In una splendida cornice di pubblico e dopo le gradevoli esibizioni di danza e di pallanuoto, che ha visto la partecipazione di ragazze/i di compagini intervenute da Latina (Antares e Latina Nuoto), Velletri, della Lazio ed, ovviamente della SIS Roma, il Sindaco di Roma Gianni Alemanno, circondato dalle atlete giallorosse, ha onorato la società capitolina inaugurando ufficialmente il nuovo impianto polifunzionale che costituirà un importante mattone nella costruzione del futuro della compagine romana. Di fronte alle vetrate della piscina del Romanina Sporting Center (questo il nome del centro realizzato nella zona Est della Capitale), illuminata dai raggi rosati del tramonto, il Primo Cittadino ha avuto parole di elogio e di sprone per la dirigenza, i tecnici e le atlete della SIS Roma, ricordando i valori fondanti dello sport – che sono quelli propri di questa giovane società – e segnalando l’importanza anche per tutti i cittadini della possibilità di sfruttare pienamente questa nuova risorsa.

Emozionante per tutti è stato il momento in cui il Sindaco ha indossato la felpa con i colori della SIS Roma, donatagli dal capitano della squadra di pallanuoto femminile Irene Brini, sotto gli occhi compiaciuti del Delegato alle Politiche Sportive di Roma Capitale, Onorevole Cochi, dell’Assessore allo Sport del X Municipio Massimo Perifano, del presidente del Comitato Regionale Lazio FIN Giampiero Mauretti e dei numerosi consiglieri municipali presenti.

L’incitamento a portare alto il nome della Città Eterna, vergato sulle divise giallorosse, che ha concluso l’intervento del Sindaco è stato accolto con entusiasmo dai dirigenti Roberto Cipolletti, Flavio Giustolisi e da tutte le componenti della giovane formazione romana, pronte a ripartire di slancio verso la conquista di traguardi sempre più prestigiosi.


4° prova Circuito Regionale Nuoto ASI


Pubblicato il 18 marzo 2012

manifestonuoto4provaDomenica 18 marzo 2012 presso la
piscina Romanina Sporting Center di Roma, via Benigno di Tullio, 13
si svolgerà la 4° prova del circuito REgionale Nuoto ASI in base al
seguente programma:

- ore 14.00 accredito società
partecipanti e controllo documenti

- ore 14.00/14,25 riscaldamento
categorie e masters

- ore 14.30 inizio gare es.
ragazzi-jun-cad-masters (anni di nascita 1998 e precedenti)

- ore 16,30 inizio gare
baby-giovanissimi – allievi – es. c (anni di nascita 2003 e
successivi)

- ore 18,00 inizio gare es. b/1- b/2 –
a/1 – a/2 (anni di nascita 1999/2000/2001/2002)

Per info: settorenuoto@asiroma.org


Sis Roma, arriva il primo Titolo Italiano in piscina!


Pubblicato il 14 marzo 2012

staffetta 4x100 3^ categoriaA Lignano Gabriele Epifani, Simone
Quaglietta, Riccardo Piras e Luca Savini conquistano il titolo
italiano con la 4×100 pinne di 3^ categoria!!

Partita per Lignano purtroppo ancora
non nel pieno della condizione, a causa del maltempo che a febbraio
ha rovinato la preparazione degli atleti degli impianti di Fiumicino
e Campagnano di Roma, la Sis Roma Nuoto ha comunque schierato in
Friuli ben 8 rappresentanti, fatto questo sicuramente molto
indicativo considerata la sua giovane età…

A rappresentarne i colori ecco Desirèe
Mauro, in netta ascesa verso i vertici delle classifiche nazionali
nelle gare con la monopinna di 2^ categoria, 8^ nei 50 con 23″28,
Giulia Taglioni, per la prima volta al di sotto del tetto dei 25
secondi nei 50, Flaminia Abbate, autrice di un ottimo 57″54 in
prima frazione di staffetta e Francesca Rocchi, a suo agio al momento
nelle sole gare al di sotto della superficie dell’acqua e
protagonista di un incoraggiante 24″06 nei 50 apnea, ma soprattutto
Gabriele Epifani, Simone Quaglietta, Riccardo Piras e Luca Savini,
che con la staffetta 4×100 pinne di 3^ categoria sono riusciti a
sorpresa a salire sul gradino più alto del podio di un Campionato
Italiano che ha visto circa 400 atleti presenti in rappresentanza del
90% delle regioni italiane.

“C’è sicuramente da lavorare
molto” ha dichiarato Roberta D’Angelo, tecnico referente a
Lignano “e non solo in vasca … Al momento comunque complimenti a
tutti i ragazzi presenti a Lignano, al di sopra di tutto e di tutti,
alcuni anche del podio, vista la bellissima medaglia conquistata.“


Romanina Sporting Center


Pubblicato il 05 gennaio 2012

logoRomanina1La S.S.D. Sistemi Integrati per lo Sport ha vinto il bando del Comune di Roma aggiudicandosi la gestione dell’impianto sportivo Comunale di Via Benigno di Tullio alla Romanina (X Municipio).
La splendida struttura è composta da una vasca per le attività natatorie di 25×12,50, un vaschino didattico ed una palestra di circa 250 mq, è fornita di spogliatoi e servizi all’avanguardia per rispondere al meglio alle esigenze dell’utenza.
La segreteria dell’impianto sarà aperta a partrie dal 16 gennaio, mentre l’inizio delle attività è previsto per il mese di marzo.