LA SIS ROMA SI RISCATTA A VERONA


Pubblicato il 09 novembre 2019

esultanza sis3-1-min

 

Le giallorosse hanno dimostrato la voglia di crescere ed il riscatto post partita con il Padova: in questa partita è uscita la differenza tecnica delle due squadre ma non è scontato riuscire a dimostrarla sempre!

“Abbiamo giocato bene e con costanza anche in difesa. Nel corso della partita abbiamo migliorato degli aspetti che ultimamente ci avevano infastidito e avevamo pagato. Sono state brave tutte le ragazze e sono contento della prestazione. Abbiamo voglia di migliorarci ancora e di crescere!” – ha dichiarato Marco Capanna.

Adesso alle capitoline si apre una settima intensa di lavoro in vista della partita con l’Orizzonte Catania. “La partita della prossima settimana sarà affascinante sia per via della classifica che per il valore delle avversarie.” – conclude il coach Marco Capanna.

 

Ecco il tabellino completo della partita:

CSS VERONA – SIS ROMA: 3-17 (1-4, 1-2, 1-5, 0-6)

CSS VERONA: Nigro, Bartolini 2, Peroni, Marchetti, Borg 1, Lonardi, Castagnini, Perna, Sbruzzi, Prandini, Esposito, Carotenuto, Gabusi. All. Zaccaria.

SIS ROMA: Sparano, Tabani 3, Galardi 4, Avegno 1, Motta 1, Chiappini 4, Picozzi 2, Sinigaglia 1, Nardini, Di Claudio, Storai 1, Tori, Brandimarte. All. Capanna.

Superiorità numeriche SIS ROMA: 1/4 e rigori 4/4

Superiorità numeriche CSS Verona: 1/6 e rigori 1/2

Arbitri: Fusco e Brasiliano

Photo credit: LIVE PHOTO SPORT