LIFEBRAIN SIS ROMA VINCE LA PRIMA DI CAMPIONATO DEL GIRONE DI RITORNO


Pubblicato il 08 febbraio 2020

FOTO SQUADRA - 8 febbraio 2020

 

Avevamo lasciato la prima di campionato (girone di andata) con un 17-8 effettuato in casa nei confronti della Pallanuoto Trieste. Oggi si è chiusa la prima partita del ritorno confermando il risultato con 17-5 a favore delle giallorosse: una vittoria ampia dove le capitoline hanno messo a punto il duro allenamento di Capanna di questa settimana!

È stata un partita intensa perché la Pallanuoto Trieste, che è una squadra giovane, voleva riscattarsi dalla sconfitta della scorsa settimana con il Padova e hanno giocato con grande intensità. Tra le atlete continua a distinguersi Martina Brandimarte che, nella scorsa partita contro Milano ha giocato tutti e 4 i tempi, invece in questa si è alternata con la Sparano (Brandimarte 1° e 3° tempo).

Mi è piaciuta la prestazione delle ragazze anche se per noi non è un momento facile. Stare insieme questa settimana è stato importante: abbiamo trovato ritmo e meccanismi! È stato un grandissimo piacere poter lavorare di nuovo tutti insieme e siamo cresciuti divertendoci. Abbiamo difeso forte che era il nostro primo obiettivo dopo la partita di Milano e l’unico rammarico è che abbiamo prodotto tanto ma sbagliando diversi gol: almeno 7 in più potevano andare a buon fine. Adesso mi dispiace salutarle di nuovo perché molte delle nostre atlete sono in Nazionale ed in procinto di partire per il collegiale e le qualificazioni alle Olimpiadi: sono una grande squadra e sono certo che riusciranno a fare bene. Nel frattempo noi continueremo a lavorare sodo per costruire insieme l’accesso ai play off e quello dei sogni!” – dichiara Marco Capanna.

Ecco il tabellino completo:

Pallanuoto Trieste: S. Ingannamorte, Zadeu, Kempf 4, Gant, Marussi, Cergol, Klatowski, E. Ingannamorte, Guadagnin, Rattelli 1, Jankovic, Russignan, Krasti. All. Colautti.

Lifebrain Sis Roma: Sparano, Tabani 1, Galardi 1, Avegno 4, S. Motta, Chiappini 4, Picozzi 2, Sinigaglia, Tori, Di Claudio 2, Storai 1, Fournier 2, Brandimarte. All. Capanna.

Arbitri: Carmignani e Guarracino A.

Superiorità numeriche: Pallanuoto Trieste 1/9 + 0/1 rigore (Cergol), Lifebrain SIS Roma 3/8 + 1/1 rigore.

Note: uscite per limite di falli Rattelli (T) e Di Claudio (R) nel quarto tempo.