DOMITILLA PICOZZI CONVOCATA CON LA NAZIONALE PER LA WORLD LEAGUE


Pubblicato il 21 Novembre 2016

italiafranciaIl commissario tecnico della Nazionale Italiana Maggiore femminile di Pallanuoto, Fabio Conti, ha convocato Domitilla Picozzi nella rosa per il match contro la Francia per la prima tappa di World League che si terrà a Firenze il 22 Novembre 2016 alle ore 20.15.

È un grande orgoglio per la SIS Roma questa importante partecipazione ad un evento internazionale, ricordando che la nostra giallorossa sta portando ottimi risultati nel campionato di serie A1, basta pensare che è terza nella classifica generale cannonieri avendo segnato ben 5 goal nell’ultimo match a Bologna.

A seguire una breve intervista all’atleta capitolina sulle emozioni passate in quest’ultimo periodo e sulla convocazione con il sette rosa:

– S: Sei un’atleta giovane, piena di energia e con una passione infinita per la pallanuoto, quanto è importante per te questa convocazione? E come entrerai in vasca martedì?

– D: Sono veramente entusiasta ed emozionata nell’entrare a far parte di quella che per ora si sta rivelando essere una stagione molto positiva, la possibilità di allenarsi e giocare con le migliori atlete del panorama Italiano e internazionale è sempre un grande stimolo. La Francia è una Nazione che sta lavorando molto negli ultimi anni, credo che bisogni entrare in acqua con lo stesso spirito con cui si affronterebbero gli Stati Uniti o una qualsiasi altra Nazione. Darò il meglio di me stessa e metterò in campo tutta l’esperienza guadagnata in questo periodo.

РS: Per la SIS Roma ̬ stato un inizio di campionato inaspettato, sono arrivati punti importanti per la salvezza e il team insieme al tecnico Formiconi si sta amalgamando velocemente. Come hai visto queste prime partite e cosa pensi della nuova rosa capitolina della quale tu fai parte?

– D: Per quanto riguarda l’inizio del campionato sono positivamente sorpresa perché sapevo che saremmo state un buon collettivo, ma non mi sarei mai aspettata una partenza del genere. Abbiamo cominciato penso molto bene anche se le ultime due partite non abbiamo fatto come avremmo potuto, si tratta però di esperienza fondamentale per la nostra crescita che non potrà far altro che aiutarci per il resto del campionato. Ora c’è lo stop, ed è importante esserci arrivate con i tre punti della vittoria a Bologna, servirà a recuperare energie fisiche e mentali e ad arrivare ancora più preparate all’appuntamento di Gennaio con il Pescara.

Ringraziando Domitilla Picozzi ricordiamo che la SIS Roma il prossimo weekend sarà occupata nel secondo turno dell’Unipol Cup a Pescara.