LA SIS ESPUGNA LA PISCINA DI BOLOGNA, 9 A 10 È IL RISULTATO FINALE


Pubblicato il 21 Novembre 2016

bolognaLa SIS vince 9-10 ed espugna la piscina olimpionica di Bologna guadagnando altri tre importantissimi punti che portano il team guidato da Pierluigi Formiconi a quota 13 prima della lunga sosta invernale del girone di andata che riprenderΓ  il 21 Gennaio.

Le atlete capitoline possono tornare a Roma piΓΉ tranquille, ma solo per la vittoria e non per la prestazione.
Il match parte nel migliore dei modi portando le giallorosse a 4 reti, il capitano Giovannangeli inaugura la partita, seguita da Anna Gual e doppietta di Picozzi, mentre il team di Grassi segna un solo goal. Cambio di fronte nel secondo parziale che porta un pareggio con 4 reti per il Bologna e un goal di Picozzi. Dal 5 pari nel terzo tempo la SIS si rifà sentire piazzando un parziale di 1-3 con il secondo goal di Gual, il quarto di Picozzi ( splendido fallo e tiro dalla parte sbagliata ) e uno di Fabbri che da centro mette la palla dentro di sinistro. Ultimo parziale perso 3-2 ma che porta la vittoria, le Bolognesi segnano cercando la rimonta, sbagliando un rigore che avrebbe portato il pareggio, ma la SIS con mirarchi e il quinto goal di Picozzi sigillano il match con il risultato finale di 9-10. Ahimè neanche la percentuale della superiorità numerica ha aiutato le nostre ragazze che hanno concluso la partita con un solo goal su sette.
Le atlete Romane sicuramente dovranno lavorare in questa lunga pausa per prepararsi alla trasferta di Pescara per la settima giornata, ora occhi puntati al secondo turno dell’Unipol Cup della prossima settimana.

Commento del tecnico Pierluigi Formiconi a fine match:

– Contento unicamente per il risultato, abbiamo vinto solo il primo tempo, sprecando troppe occasioni e subendo brutti goal… Non sono contento per niente. Siamo riuscite quasi a farle pareggiare, sbagliando goal fatti e lasciando troppi contro piedi. Lavoreremo… –

Risultati della sesta giornata:

CittΓ  di Cosenza-N.C. Milano 7-7
Arbitri: Frauenfelder e Pascucci

L’Ekipe Orizzonte-Bogliasco Bene 11-7
Arbitri: M. Cataldi e A. Paoletti

Rapallo-Lantech Plebiscito 6-9
Arbitri: CalabrΓ² e Zedda

R.N. Bologna-Sis Roma 9-10
Arbitri: Brasiliano e Pinato

Despar Messina-Pescara 16-4
Arbitri: D’Antoni e Lo Dico