Archivio News


La SIS Roma vince la Coppa Italia!


Pubblicato il 07 gennaio 2019

49619825_988211704708001_4118663947970674688_nImmensa gioia ed una storica vittoria, a Roma c’è una Roma che vince, la SIS Roma sbanca la Coppa Italia di pallanuoto femminile e vince la Finale battendo il Rapallo 6-5!

La SIS parte subito forte ed in pochissimi minuti è subito 2-0 con le reti di Domitilla Picozzi e Silvia Motta, ma la Marcialis pareggia i conti. Il primo tempo si chiude con il gol di Ekaterina Tankeeva ed il parziale di 3-2. Un secondo tempo molto combattuto e senza reti dimostra quanto sia alta la tensione durante la finale, l’agonismo e la fisicità la fanno da padrona ma soltanto nel terzo tempo si rivedono in gol le due squadre ma le ragazze di Capanna si portano ancora avanti con le reti di Izabella Chiappini, la canadese Shae Fournier e Chiara Tabani. Il quarto tempo è tutto di cuore, coraggio e resistenza agli assalti per entrambe le squadre. Il parziale premia Rapallo per 1-0 ma la partita termina 6-5 e la SIS Roma vince l’ottava edizione della Coppa Italia dopo averla persa in finale un anno fa. La vendetta è servita ed arriva il primo trofeo nella storia romana della pallanuoto femminile.

“La gioia è vedere loro così contente”, esordisce così il tecnico Marco Capanna, al primo anno sulla panchina giallorossa e subito con un trofeo in bacheca, anche per lui la prima Coppa Italia: “Ho trovato un gruppo meraviglioso ed una società che mi fa sentire sempre la propria vicinanza ed io volevo ripagarlo così perchè sono malato di questo sport, sono molto contento e dedico a loro ed al mio staff questa vittoria e soprattutto la mia dedica personale va a Giancarlo Manna, la scelta di Roma l’abbiamo fatta insieme. E’ stata una partita brutta, giocata male con troppi errori e troppa emozione ma abbiamo messo quel qualcosa in più o forse abbiamo sbagliato meno, di sicuro abbiamo fatto una gran bella Final Six e questo non era scontato”.

Alle parole del tecnico si aggiungono quelle del presidente Flavio Giustolisi: “L’anno scorso abbiamo sfiorato questo risultato ma oggi la gioia è tanta, tantissima. Abbiamo raggiunto questo risultato nella maniera giusta, con la grinta, la determinazione, lo spirito di squadra. E’ veramente bello, è il momento più bello della mia carriera dirigenziale insieme agli scudetti giovanili. Siamo all’inizio di un cammino che spero sia importante e questa vittoria è fondamentale perchè dimostriamo che è possibile vincere nell’ambiente romano, noi speriamo di essere di aiuto sia per la pallanuoto femminile che il mondo SIS Roma. Dedico questa vittoria alla mia famiglia”.

Adesso ci sarà la sosta per le nazionali e poi ritornerà il campionato, ma oggi si festeggia per questa vittoria nella speranza che possa essere la prima ma non l’ultima.

SIS ROMA-RAPALLO 6-5 (3-2, 0-0, 3-2, 0-1)
Sis Roma: Sparano, Tabani 1, Galardi, Tori, Motta 1, Tankeeva 1, Picozzi 1, Sinigaglia, Nardini, Di Claudio, Chiappini 1, Fournier 1, Brandimarte. All. Capanna.
Rapallo: Lavi, Zanetta, Viacava, Avegno, Marcialis 2, Gagliardi, Giustini 1, D’amico, Emmolo 2, Zimmerman, Genee, Cocchiere, Risso. All. Antonucci.
Arbitri: Frauenfelder e Nicolosi.
Superiorità numeriche: Sis Roma 3/10, Rapallo 3/7.
Note: nessuna è uscita per limite di falli.


Buone feste dalla SIS!


Pubblicato il 23 dicembre 2018

auguri-sis-2018Sistemi Integrati per lo Sport augura a tutti voi Buon Natale ed un felice anno nuovo ricco di soddisfazioni, gioia, benessere … e tanto tanto sport insieme!

AUGURI!!!


Onoreficenze al CONI. Premiato l’Amministratore della SIS Roberto Cipolletti


Pubblicato il 18 dicembre 2018

stella_bronzoSono stati conferiti dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano, presso l’Aula Magna del centro Giulio Onesti, le Stelle al Merito Sportivo, riconoscimento ad atleti, dirigenti, tecnici e società per l’attività svolta nello sport italiano. Padrone di casa il CONI Lazio.

Prima della manifestazioni si è consumato un momento toccante legato alla figura di Felice Pulici, portiere, vincitore di uno scudetto con la Lazio nel 1974 e, terminata la carriera da calciatore, anche dirigente sportivo ed ex Segretario Federale della FSSI, Federazione Sport Sordi Italia.

Ancora una volta la SIS è stata protagonista con la stella concessa all’Amministratore, Roberto Cipolletti. «Il premio mi inorgoglisce. È stato un piacere riceverlo di fronte a tanti dirigenti, atleti e molti amici del mondo dello sport di cui mi onoro di far parte. La nostra attività – sia come ASI che come SIS (Sistemi integrati per lo Sport) – è da sempre tesa sia al conseguimento di risultati di vertice, sia alla crescita di tanti giovani che rappresentano la linfa vitale del nostro tessuto sportivo», ha spiegato il dirigente sportivo.

Come è noto il Consiglio Nazionale del CONI concede le seguenti onoreficienze.
Collare d’Oro al Merito sportivo che può essere concesso agli atleti italiani che conseguono i risultati particolarmente importanti stabiliti con specifica deliberazione del CONI e dirigenti sportivi che siano già in possesso della Stella d’Oro al Merito Sportivo e che abbiano, per oltre quaranta anni ono0rato lo sport italiano. Il collare viene altresì concesso alle società sportive che abbiano una anzianità di almeno cento anni.
- Stella al Merito Sportivo che ha tre distinti gradi, oro argento e bronzo. Può essere concessa agli enti e personalità sportive per la continuata e meritoria azione nel campo della promozione e attività agonistica; a personalità sportibe
Palma al Merito Tecnico che ha anch’essa tre gradi e può essere conferita a tecnici sportivi cge si siano distinti per l’ottenimento, da parte dei propri atleti o squadre, di risultati di alto livello nazionale o internazionale nonchè per il rilevante contributo fornito per l’aggiornamento tecnico e per lo sviluppo dell’attività giovanile e ai tecnici sportivi stranieri particolarmente meritevoli per aver operato in favore dello sprot italiano.
Medaglia al Valore Atletico che ha tre distinti gradi, oro argento e bronzo e può essere conferita agli atleti italiani che abbiano conseguito risultati “assoluti”, titoli o primati a livello mondiale ed europeo, nazionale ed internazionale e che si siano distinti ai Giochi Olimpici.


Eccellenze ASI 2018: premiato Flavio Giustolisi


Pubblicato il 16 dicembre 2018

48405569_2060135940742715_725000924925263872_nNell’ambito del Consiglio Nazionale dell’ASI Nazioanle sono stati consegnati i premi dell’Ente di Promozione Sportiva di cui facciamo orgogliosamente parte.

È stato premiato anche Flavio Giustolisi, presidente della SIS e responsabile nazionale del settore nuoto dell’Asi.

 

Di seguito le motivazioni del premio ed un estratto dell’intervista.

Premio Giulio Cassiano
Assegnato a quel responsabile di settore che si è particolarmente impegnato per la crescita della propria attività sportiva
​Vincitore è Flavio Giustolisi, Responsabile Settore Nuoto ASI
La motivazione del premio parla di “dirigenti dei settori del nostro Ente che hanno saputo dare un impulso alla diffusione nelle attività garantendo uno standard elevato di servizi alle società e ai suoi tesserati”. Così avviene per il settore Nuoto che rappresenta oggi, dopo una crescita importante negli ultimi anni, un fiore all’occhiello per l’Ente. Responsabile del settore è Flavio Giustolisi, la persona giusta al posto giusto visto che, per lui, il nuoto ha radici antiche: «È stato, sin da subito divertimento, passione e lavoro. Sin da subito, poiché entrambi i genitori avevano fatto del nuoto un lavoro. A 14 anni ero istruttore dei più piccoli e da ragazzo giocavo a Pallanuoto. Ho poi, iniziato, 22 anni fa, a gestire una piscina, la Amendola e, oggi, sono impegnato nella gestione anche’ di piscine ASI a Roma, Ostia e Verona».
Giustolisi ha portato all’interno di ASI anche lo sport di vertice. La SIS è oggi in Serie A1 di pallanuoto femminile: «La SIS è sulla scena della pallanuoto femminile da otto anni ma, con costanza, sacrificio e tanta passione, ci siamo imposti a livello nazionale come una delle migliori compagini presenti sulla scena, arrivando sempre a disputare le finali nazionali e vincendo anche uno scudetto con la squadra Under 17.
L’ASI vede in Serie A1 anche la CSS Verona, una società giovane e dinamica alla quale auguro un futuro radioso. La sua classe dirigenziale e le sue giocatrici formano una società importante nel panorama nazionale. Un altro fiore all’occhiello del nuoto ASI è la De Akker Team di Bologna che è una delle società di vertice a livello nazionale. Cosa dire di questa realtà… È ai massimi vertici e rappresenta un grande esempio per tutti».
LA MOTIVAZIONE: Passione e competenza hanno sempre accompagnato la sua attività come istruttore e manager nelle discipline natatorie. A lui anche il merito del pregevole sviluppo del settore nel territorio romano.


Giornata contro la violenza sulle donne: 25 novembre è sempre!


Pubblicato il 25 novembre 2018

IMG_3130La SIS Roma appoggia questa campagna durante la Giornata contro la violenza sulle donne.

Lo farà oggi e lo farà per sempre.

#nonènormalechesianormale


Presentata al Centro Federale di Ostia la stagione 2018-19 della SIS Roma


Pubblicato il 13 ottobre 2018

43768537_2003865103006387_6057957221029904384_nE’ andata in scena, in una gremitissima sala conferenze del centro federale di Ostia, la presentazione ufficiale della SIS Roma. Alla presenza del presidente del comitato regionale Gianpiero Mauretti e del CT del setterosa Fabio Conti, si sono aperti i lavori con gli interventi del presidente Flavio Giustolisi, il quale ha espresso il suo estremo gradimento nel poter svolgere l’attività di alto livello ad Ostia, ringraziando dapprima la federazione italiana nuoto e poi il centro federale di Ostia.

Ha preso poi la parola Roberto Cipolletti, Amministratore di Sistemi Integrati per lo Sport, che ha raccontato alla platea la gestione dei sei impianti sportivi in cui la società lavora quotidianamente in tutta Italia.

Per ciò che concerne i settori agonistici, rappresentati nell’occasione da Marco Capanna e Massimo De Santis, si è parlato dei lusinghieri risultati raggiunti nella passata stagione, della collaborazione con l’Aurelia Nuoto per l’alto livello e dell’importanza del lavoro alla base della crescita del settore pallanuoto.

Gianpiero Mauretti e Fabio Conti si sono complimentati con la società per l’ottimo lavoro svolto in tutti i settori agonistici, auspicando una sempre maggiore crescita di numeri di praticanti.

In chiusura, e prima delle premiazioni finali che hanno visto tra le altre cose il passaggio di consegne tra Francesca Giovannangeli e Domitilla Picozzi, neo capitano della SIS, ha preso la parola il DS Giacomo Esposito che si è soffermato sulla crescita del Brand SIS grazie a TV, carta stampata, social ed all’accordo con l’emittente radiofonica Radio Cusano Campus, che seguirà le gesta della SIS per tutta quanta la stagione.

La società ringrazia le famiglie, gli atleti e gli amici che sono venuti a testimoniarci il loro affetto questa sera!


Rating della Legalità: assegnata una stella alla SIS


Pubblicato il 03 luglio 2018

logoAGCM_1L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) ha assegnato alla SSD Sistemi Integrati per lo Sport ARL una stella nell’indicatore del Rating della Legalità, l’indicatore sintetico del rispetto di elevati standard di legalità da parte delle imprese.

Un’ulteriore conferma del buon lavoro che la SIS svolge quotidianamente con passione e professionalità in favore di tutti i frequentatori dei propri centri, dei propri atleti, tecnici e dirigenti.


Inaugurata la Piscina Comunale di Trissino


Pubblicato il 23 giugno 2018

35932329_1804696199620025_4132558824303230976_nInaugurata ufficialmente questa mattina la piscina comunale di Trissino (Vicenza), che da quest’anno è in concessione alla SIS!

Erano presenti il sindaco di Trissino, Davide Faccio, il Ministro per gli affari regionali Erika Stefani, l’Eurodeputato Mara Bizzotto ed il Presidente ASI Veneto Andrea Albertin, oltre all’Amministratore della SIS Roberto Cipolletti ed il direttore degli impianti veneti della SIS Roberta Francola.


Summer edition


Pubblicato il 14 giugno 2018

summereditionSABATO E DOMENICA IL PRIMO TROFEO DI NUOTO SIS ROMA “SUMMER EDITION”

Si terrà sabato 16 e domenica 17, presso il polo natatorio di Pietralata, il primo trofeo di nuoto “Summer Edition” organizzato da SIS Roma!

Nella locandina allegata troverete tutte le info.